fbpx

Se sei tra quelli che, pensando alla palestra, associano immediatamente parole come noia, fatica e diete da fame, non hai tutti i torti. Tuttavia, sarà facile cambiare idea non appena proverai Switching WelcomeFitness, un circuito davvero speciale che ti mostrerà l’altra faccia della medaglia e ti mostrerà un nuovo modo di vivere il fitness: facile, stimolante e divertente

In altre parole, con Switching la palestra diventa sin dal primo giorno un luogo che imparerai ad amare e dove vorrai tornare il più spesso possibile.

Sembra troppo bello per essere vero? Capisco il tuo scetticismo. Di solito, come accade nella stragrande maggioranza dei centri fitness, la mancanza di stimoli, la monotonia e gli allenamenti troppo lunghi e pesanti, non aiutano, di certo, a vincere la tentazione di restare a casa sul tuo comodo divano. 

L’hai già provato in prima persona. Ti sei lasciato convincere a iscriverti ma hai capito subito che non era quello che volevi. L’allenamento era monotono, non era calibrato sul tuto livello di fitness e non hai ottenuto risultati, così sei scappato via dopo poche settimane, sprecando i soldi del tuo abbonamento annuale.

Accade a molte persone, a dire il vero ma Switching ti farà cambiare idea e capirai perché WelcomeFitness non è un centro come tutti gli altri. Al contrario, scoprirai sin dal primo giorno che la palestra, finalmente, può diventare una delle tue destinazioni preferite.

Switching palestra: la scelta vincente

Switching e palestra sono il connubio vincente per tantissime ragioni. Molto più che un semplice circuito di macchine sviluppate per il rinforzo muscolare, Switching è in realtà un vero e proprio modo di vivere il fitness, più efficace e allo stesso tempo più divertente.

Immagino cosa tu stia pensando mentre leggi queste parole, che l’allenamento, per produrre risultati, deve essere per forza di cose faticoso e non può lasciare spazio al divertimento. 

Lascia che te lo dica: non è per niente così. 

Con Switching, il fitness targato WelcomeFitness ha il grande pregio di produrre risultati unici, veloci, misurabili e tutto ciò è possibile grazie all’infinità versatilità d’uso di questo singolare circuito.

switching welcomefitness
Switching di WelcomeFitness

Switching di WelcomeFitness, perché funziona?

Le macchine che lo compongono, infatti, sono state ideate per allenarsi esclusivamente in piedi. Il training nella stazione eretta, va specificato, è il modo più efficace in assoluto di fare esercizio fisico poiché, rispetto ad altre metodiche, stimola intere catene muscolari e non il singolo distretto.

Più sono grandi le masse muscolari stimolate durante la seduta di allenamento, più calorie bruci e maggiori saranno i risultati che otterrai, soprattutto se il tuo obiettivo è un fisico asciutto e tonico.

Con Switching, dunque, il dispendio energetico durante la seduta è molto alto e alla spesa energetica contribuiscono sia le macchine in stazione eretta, sia degli esercizi aerobici mirati, ad alta intensità, che è possibile eseguire fuori dalle macchine, seguendo dei protocolli esclusivi sviluppati da WelcomeFitness.

In pratica, brucerai una grande quantità di calorie, sia durante sia dopo la seduta.

Ciò accade perché il metodo di training alla base di Switching sfrutta un particolare fenomeno fisiologico, chiamato effetto EPOC (consumo extra di ossigeno post exercizio), grazie al quale il corpo continua a bruciare calorie per molte ore dopo l’allenamento e questa energia arriva soprattutto dal tessuto adiposo.

Inoltre, Switching è l’unico circuito che nella stessa seduta allenante sfrutta i benefici del lavoro muscolare con sovraccarichi su macchine isotoniche e i miglioramenti della funzionalità cardiovascolare ottenuti grazie agli esercizi aerobici. 

In altre parole, con un unico sistema è possibile tonificare la muscolatura, ridurre il grasso corporeo e migliorare lo stato di salute (un buon funzionamento cardiovascolare significa, tra l’altro, ridurre la pressione arteriosa, abbassare il colesterolo e i trigliceridi, prevenire molte malattie come diabete, sindrome metabolica e alcuni tipi di tumori). Il tutto, in un’unica seduta!

Ciò significa passare meno tempo in palestra, allenarsi meglio e ottenere risultati nel giro di poche settimane. Sembra incredibile, ma solo finché non lo provi. Con Switching, infatti, basta un mese di costanza e tre sedute settimanali da 20 minuti cadauna per notare i primi – e straordinari – cambiamenti sul tuo corpo.

Allenarsi con Switching, in pratica, significa trasformare il proprio corpo in una vera macchina brucia grassi e ottenere un fisico asciutto, esteticamente molto piacevole.

Come vedi, ottenere risultati non deve essere per forza di cose sinonimo di smisurata fatica. Di contro, Switching dimezza i tempi del training e aumenta in maniera esponenziale la quantità e la qualità dei risultati che puoi raggiungere.

Allenarsi con Switching, lasciatelo dire, non è soltanto più facile, ma anche più divertente. Il circuito, infatti, ti dà la possibilità di metterti alla prova insieme con altre persone e condividere fatica, obiettivi e passioni comuni

Potrai vivere l’esperienza dell’allenamento di gruppo come non l’hai mai immaginata prima: non più i soliti corsi di aerobica, ma un’attività diversa, più nuova, più appassionante, più efficace.

Con Switching, dunque, sperimenterai un allenamento diverso, adeguato alle tue capacità fisiche, variegato e mai monotono, facile da eseguire, ideato per farti sentire finalmente a tuo agio in palestra e in grado di garantirti risultati che non hai nemmeno sognato.

Esercizi Switching: quali sono i più efficienti

Le fondamenta di un allenamento di qualità sono fatte da tanti diversi fattori e tra i tanti la scelta degli esercizi riveste un ruolo fondamentale. I più efficaci, va detto, sono quelli che fanno muovere tutto il corpo per consentirti di stimolare più muscoli e bruciare più calorie possibili.

Quali sono, dunque, gli esercizi più efficaci da svolgere su Switching? Resterai sorpreso, forse, ma la risposta è: tutti!

Il circuito Switching, che puoi provare ogni giorno a WelcomeFitness, è composto di dieci macchine che, insieme, allenano tutti i principali gruppi muscolari: dorsali, pettorali, spalle, bicipiti, tricipiti, addominali, glutei, cosce e polpacci. 

Alcuni attrezzi sono molto versatili e consentono di svolgere svariati esercizi. Un macchinario come la Lunge, per esempio, è adatto per squat, affondi sul posto e alternati, stacchi a gambe semitese e da terra, stacco mono podalico ma si presta persino per un movimento destinato ai muscoli del dorso, il rematore.

Per allenare al meglio tutto il corpo, usa ognuna delle dieci macchine Switching e avrai la garanzia di un lavoro completo e di qualità.

Che aspetti? Prenota una prova gratuita e prova Switching

Chiama